Boccherini Online

Il «Boccherini Online» intende innanzitutto dar voce all'intensa attività scientifica sviluppatasi attorno alla figura del grande maestro lucchese.

La rivista si avvale di un comitato scientifico di alto livello, espressione del Centro Studi «Luigi Boccherini» di Lucca, e di un comitato consultivo internazionale il cui prestigio è una garanzia assoluta circa la qualità dei contributi pubblicati.

Ponendosi come ideale prosecuzione dell'autorevole «Boccherini» cui dette vita un tempo la fiorentina Società del Quartetto, il «Boccherini Online» non si limita agli studi boccheriniani, ma si propone come punto di riferimento per tutte le ricerche relative alla musica strumentale italiana del Settecento "classico", ed è aperto in particolare ai contributi dei giovani studiosi.

Sensibile al contesto, il «Boccherini Online» accoglie altresì studi sul teatro musicale, sulla storia, sulla cultura e sulla musica europea del tardo Settecento che abbiano attinenza con le proprie tematiche.

Oltre agli articoli di carattere scientifico, la rivista contiene una sezione dedicata alle recensioni di libri e dischi di recente uscita, nonché alcune schede analitiche di alta divulgazione dedicate a singole opere musicali, nell'intento di ampliare la cerchia dei propri lettori.

English version

Edizione speciale (2016)

Editoriale

Saggi